La storia di Niantic
Imparare a guardare il mondo con occhi diversi
Niantic ha sempre cercato di guardare il mondo con occhi diversi. Partendo dall'interesse per i giochi in realtà aumentata, siamo diventati la società leader mondiale del settore della realtà aumentata. Sogniamo un futuro in cui la nostra tecnologia apra la strada a nuove esperienze di intrattenimento, robotica avanzata e computing adattivo, e i giochi sono il campo in cui mettiamo alla prova alcune delle nostre idee più audaci.

Abbiamo creato l'unica piattaforma di realtà aumentata su scala mondiale per le generazioni attuali e future di componenti hardware di realtà aumentata. Consideriamo questa piattaforma come un sistema operativo globale per applicazioni che uniscono il mondo digitale al mondo fisico.

La tecnologia ha già trasformato le nostre vite, mettendo insieme persone, idee e informazioni in modi inimmaginabili. Stiamo lavorando a una nuova tecnologia che colleghi il mondo digitale alla realtà.

Quando il mondo digitale e quello reale si uniscono, accade qualcosa di magico. Tuttavia, è necessario comprendere la realtà prima di aumentarla...

Siamo stati i primi a introdurre giochi nel mondo reale (avventure a piedi con gli altri), e questo ha contribuito a trasformare la Terra in una nuova area di gioco.

Oggi, i nostri prodotti e servizi interessano centinaia di milioni di persone. Ma per conoscere davvero la nostra storia, bisogna tornare indietro nel tempo fino al 2001...

ANNI 2000: RENDERE IL MONDO ACCESSIBILE
2001
Nel 2001, un piccolo team di informatici, giocatori, cartografi e ricercatori di IA, appassionati di applicazioni e tecnologie geospaziali, ha creato Keyhole.

Keyhole è stato il primo prodotto di questo genere che ha permesso agli utenti di immergersi in mappe 3D interattive. È stato progettato come un videogame che avrebbe fatto conoscere a chiunque nel mondo ogni angolo del pianeta. Alcuni membri del team originale di Keyhole oggi lavorano presso Niantic.

2004
Nel 2004, Keyhole è stata acquisita da Google e rinominata Google Earth.
2005-2009
Negli anni successivi, il nostro team ha continuato a concentrarsi sull'esplorazione e sulla creazione di modelli 3D di centinaia di città, Paesi e pianeti; nel tempo abbiamo introdotto Google Maps, Street View, SketchUp e Panoramio, per citare solo alcuni dei nostri prodotti.
ANNI 2010: MIGLIORARE IL MONDO
2010
Nel 2010, abbiamo fondato Niantic Labs come startup all'interno di Google. La nostra idea era quella di sfruttare i dispositivi mobili e la nostra esperienza nelle mappe per creare un nuovo tipo di azione di gioco basato su tre elementi principali:
  • Esplorazione e scoperta di nuovi luoghi
  • Allenamento
  • Interazione con gli altri nel mondo reale tramite social

Il nostro presupposto era che la combinazione di mappe e gioco avrebbe potuto rendere il mondo ancora più speciale e interessante per le persone. Abbiamo creato Niantic per rendere possibile tutto ciò.

2012
Nel 2012 abbiamo introdotto Field Trip, un'app per dispositivi mobili basata sulla posizione che, proprio come una guida, segnala le cose più straordinarie e nascoste nell'area che ti circonda. Inizialmente è stata rilasciata per i dispositivi mobili, ma poi è stata resa disponibile anche per altri dispositivi hardware di realtà aumentata e indossabili.

Successivamente nello stesso anno, abbiamo introdotto Ingress, il primissimo gioco per dispositivi mobili in realtà aumentata basato sulla posizione che trasforma il mondo reale nello scenario perfetto per un gioco globale all'insegna del mistero, degli intrighi e della competizione.

2015
Nel 2015 Niantic si è separata da Alphabet Inc. come una società privata indipendente raccogliendo un capitale di 35 milioni di dollari con round di finanziamenti di serie A di The Pokémon Company Group, Google e Nintendo. Quell'anno, abbiamo anche annunciato lo sviluppo di Pokémon GO in collaborazione con The Pokémon Company e Nintendo.
2016
Nel 2016 abbiamo introdotto Pokémon GO, che è subito diventato un fenomeno mondiale. Pokémon GO continua a essere l'app in realtà aumentata più popolare di tutti i tempi, nonché la più redditizia.

Nei due mesi successivi al lancio di Pokémon GO, gli Allenatori di tutto il mondo hanno percorso collettivamente più di 4,6 miliardi di chilometri giocando insieme. Tre mesi dopo, quella distanza si è quasi raddoppiata superando gli 8,7 miliardi di chilometri.

Prima della fine del 2016, Pokémon GO ha generato ricavi superiori a 1 miliardo di dollari, raggiungendo quel traguardo più velocemente di qualsiasi altra app.

2017
Nel 2017, l'app Pokémon GO è stata scaricata più di 650 milioni di volte e gli Allenatori hanno percorso collettivamente più di 15,8 miliardi di chilometri: più o meno la distanza che separa la Terra dai confini del sistema solare.

Successivamente, abbiamo annunciato una partnership pluriennale con la John S. and James L. Knight Foundation per aumentare l'impegno civico nelle comunità locali degli Stati Uniti attraverso esperienze di realtà aumentata.

Basandoci sulla nostra lunga esperienza nell'ambito della creazione di eventi nel mondo reale (avendo organizzato migliaia di eventi fin dalla nascita di Ingress), abbiamo iniziato a supportare alcuni dei primi eventi dal vivo per Pokémon GO, radunando milioni di giocatori in luoghi selezionati in ogni parte del mondo tra cui Giappone, Corea, Americhe ed Europa.

Alla fine del 2017, abbiamo annunciato lo sviluppo di Harry Potter: Wizards Unite in collaborazione con Warner Bros. Interactive Entertainment e WB Games. Harry Potter: Wizards Unite sfrutta tutte le funzionalità della piattaforma di Niantic, oltre a offrire la possibilità di sviluppare nuove tecnologie e meccaniche di gioco.

Abbiamo inoltre annunciato Ingress Prime, una nuova versione di Ingress, il nostro gioco originale nel mondo reale. Oltre ad aver completamente rivoluzionato l'interfaccia utente e il sound design, Ingress Prime integrerà ancora di più nel mondo fantascientifico di Ingress gli Agenti immersivi con una tecnologia di realtà aumentata all'avanguardia.

Diventando la società leader del settore della realtà aumentata, abbiamo raccolto 200 milioni di dollari con un round di finanziamenti di serie B guidato da Spark Capital e che includeva altri nuovi finanziatori come NetEase. Questo round di serie B valuta Niantic oltre 2 miliardi di dollari.

Abbiamo chiuso l'anno con l'acquisizione di Evertoon, un team impegnato in prodotti del mondo mobile, strumenti creativi e di sviluppo di community.

Dal 2018
Nel 2018, l'app Pokémon GO è stata scaricata più di 800 milioni di volte e gli Allenatori hanno percorso collettivamente decine di miliardi di chilometri.

Abbiamo inaugurato l'anno con l'acquisizione di Escher Reality, un team che si occupa dello sviluppo di esperienze multiutente per più piattaforme persistenti.

Abbiamo anche annunciato una collaborazione con Fuji TV e Craftar Studios su un adattamento anime di Ingress Prime, previsto per la fine di quest'anno.

In futuro, ci impegneremo per fornire i nostri strumenti di realtà aumentata a ogni singolo sviluppatore.

La realtà aumentata continuerà a offrire modi dinamici per collegare informazioni, oggetti ed esperienze digitali con il mondo reale in situ. La realtà aumentata garantisce il potenziale per ottimizzare le nostre capacità di base come esseri umani nella vita di tutti i giorni. La realtà aumentata può trasformare la normalità in qualcosa di più vivace e divertente, oltre a spingerci ad andare alla scoperta di nuovi luoghi e a conoscere nuove persone.

Per noi di Niantic il nostro lavoro rappresenta il culmine di anni interamente dedicati alla tecnologia geospaziale, ai giochi del mondo reale e alla realtà aumentata su scala mondiale. Osserviamo e studiamo la realtà da anni, quindi siamo in grado di aumentarla per il futuro.

Speriamo di trasmetterti la nostra stessa passione per quello che facciamo.

Ora basta leggere, vai a giocare!